Direttore sanitario : Dott.ssa Alessia Buonocore

Area riabilitativa

Centro ortopedico specializzato Castelli Romani:

Genzano - Area riabilitativa - a 10,6 km

Lanuvio - Area riabilitativa - a 9,3 km

Albano - Area riabilitativa - a 14,4 km

Cisterna - Area riabilitativa - a 14,2 km

Lariano - Area riabilitativa - a 6,4 km

Artena - Area riabilitativa - a 15,2 km

Area riabilitativa

Ruolo del TNPEE :

La pratica neuro-psicomotoria è una forma di intervento abilitativo riabilitativo che ha come obiettivo l’integrazione delle funzioni motorie, cognitive e relazionali tramite l’uso di strumenti e metodiche specifiche finalizzate a migliorare le competenze del bambino in un’ottica di autonomia e di adattamento all’ambiente.

E’ una disciplina sanitaria che si occupa della prevenzione, abilitazione e riabilitazione delle patologie di interesse neuropsichiatrico dell’età evolutiva. Tramite una valutazione di tutti i livelli di sviluppo del bambino, il Terapista progetta, in accordo con l’equipe medica, l’ intervento terapeutico che prevede il diretto coinvolgimento del bambino, della sua famiglia, della scuola, e dei vari servizi territoriali.

L’intervento terapeutico viene applicato tramite un programma personalizzato sul bambino,  le cui caratteristiche e la durata  sono, quindi, variabili e legate alla tipologia di disagio affrontata. La terapia si propone, in presenza di rischi evolutivi o di una patologia conclamata, di scardinare e riorganizzare i meccanismi relativi al comportamento, la motricità globale, la motricità fine, le competenze grafiche e simboliche e le competenze comunicativo-linguistiche e relazionali del bambino.


- P.C.I. PARALISI CEREBRALE INFANTILE
- SINDROMI GENETICHE
- GINNASTICA RESPIRATORIA IN BAMBINI CON P.C.I.
- DISTURBI DELLA DEAMBULAZIONE
- PREMATURITA'
- VALUTAZIONE NEUROPSICOMOTORIA
- DISTURBO DELL'ATTENZIONE
- DISTURBO DELL'ORIENTAMENTO E DELLA LATERALITÀ
- IPERATTIVITÀ
- AUTISMO, DISTURBO GENERALIZZATO DELLO SVILUPPO, ASPERGER